SosCondizionatoriRoma

Installazione, Manutenzione, Assistenza Condizionatori

Condizionatori e Deumidificazione

deumidicazione condizionatori

Alcuni condizionatori hanno la funzione di deumidificazione dell’aria al fine di regolare e controllare in maniera del tutto autonoma ed automatica il livello di umidità che c’è all’interno di un ambiente.

 

 

La Deumidificazione

Il deumidificatore è un elettrodomestico molto utile ad eliminare l’umidità in eccesso negli ambienti, rendendo così l’aria più sana e decisamente più respirabile. Ma quali tipologie di deumidificatori esistono? Quale scegliere tra deumidificatore a freddo e deumidificatore a caldo? Quali criteri considerare al momento dell’acquisto di un deumidificatore?

Umidità e deumidificazione degli ambienti

Le brutte sorprese sono sempre dietro l’angolo, purtroppo, a volte capita di accorgersi di piccoli difetti della casa solo dopo una volta che ci viviamo effettivamente, e, se per alcuni inconvenienti, si possa intervenire in maniera del tutto autonoma, magari risolvendoli senza grossi problemi, per altri il discorso è decisamente diverso. Ed è il caso dell’umidità, una brutta nemica che si insidia tra le mura domestiche. Sia chiaro che l’umidità non è solo un problema che colpisce le case di vecchia data, ci sono diversi casi che hanno colpito delle palazzine di recente costruzione e quindi decisamente più moderne.

 

Come si forma l’umidità?

L’umidità in casa si forma, per esempio, quando si cucina, magari nel momento in cui si mette a cuocere la pasta, il vapore sale e quindi si forma l’umidità, ecco perché è caldamente consigliato sempre di usare la cappa della cucina o comunque di aprire la finestra dell’ambiente, al fine che il vapore si disperda; un altro caso è sicuramente il ferro da stiro, mentre si stira il vapore si intacca nei muri, anche qui in mancanza di deumidificatore è consigliato arieggiare gli ambienti. Il vapore si forma anche facendo la doccia o il bagno, per empio, infatti non è difficile notare come si appannino gli specchi del mobiletto del bagno e il vetro della finestra. Anche in questo caso è consigliabile aerare per far disperdere il vapore.

 

Fare  la  scelta  giusta

Il deumidificatore ha delle precise caratteristiche e non è assolutamente una spesa inutile, ma si può anche decidere di acquistare un condizionatore munito di funzione di deumidificazione dell’aria al fine di controllare e regolare in maniera automatica il livello di umidità della stanza, ed al contempo controllarne la temperatura. A questo punto il risparmio è assicurato.
I condizionatori deumidificatori hanno la funzione di abbassare il tasso di umidità: grazie ad un leggero raffreddamento delle temperature riescono ad assorbire il vapore acqueo in eccesso, anche se questa funzione potrebbe rendere gli ambienti, in inverno, ancora più freddi. Per un prodotto perfetto alcuni degli ultimi modelli di condizionatori presenti sul mercato hanno integrato al condizionatore deumidificare la pompa di calore al fine di poter così filtrare l’aria.

.

Per maggiori informazioni chiamaci al numero 06 90 28 98 51.

chiama ora i nostri esperti